Gruppo Consiliare Federazione della Sinistra

Terzo Valico: 500 milioni buttati via

Novembre 18th, 2010 Posted in Comunicati stampa

Quale e’ il senso dell’approvazione da parte del Cipe (comitato interministeriale per la Programmazione economica) dello stanziamento di 500 milioni di euro, per il Terzo Valico ferroviario Genova-Milano, opera dal costo a preventivo di 6.200 milioni, a sua volta primo lotto funzionale di una linea ad alta velocita’ ferroviaria verso Milano, a sua volta un lotto del collegamento con il nuovo tunnel del Gottardo?
E’ evidente la manovra propagandistica e atta a soddisfare i gruppi di potere che stanno dietro (purtroppo sia nel centro destra che nel cento sinistra) a questa opera.
Con 500 milioni di euro, a parte pagare le provvigioni per le consulenze e i progetti, si installeranno cantieri che rimarranno aperti per decenni. Al contrario questi soldi potevano essere impiegati per collegare la bretella ferroviaria Voltri - Borzoli alle linee dei Giovi risolvendo cosi’ un problema che invece costera’ piu’ di dieci volte tanto e non sara’ neanche risolto.  Ricordiamo che il costo esorbitante di una linea ad alta velocita’ ferroviaria (dove i treni possono andare a 300 km/h) rispetto a una “normale (dove i treni possono andare “solo a 130 km/h) risiede nelle caratteristiche tecniche (raggi di curvatura, pendenze) che devono permettere una velocita’ di punta maggiore.

Antonio Bruno.
Capogruppo Sinistra Europea - PRC Comune di Genova

You must be logged in to post a comment.