Gruppo Consiliare Federazione della Sinistra

Alluvione di Genova: PD e PDL basta cemento

Novembre 6th, 2011 Posted in Comunicati stampa

La terribile tragedia dell’alluvione del 4 novembre a Genova impone scelte precise non piu’ dilazionabili.
Chiediamo a voi, all’IDV (che detiene la carica di assessore all’Urbanistica in Regione Liguria) e alla Lega (che molte volte appoggia le richieste dei costruttori) di modificare radicalmente le scelte urbanistiche.
In Comune stiamo discutendo il PUC: è necessario porre vincoli di inedificabilità dove il territorio e’ ancora permeabile e sviluppare iniziative per aumentare tale caratteristica. Quindi basta intubamenti di torrenti, piastre, coperture, nuove edificazioni che aumentino la cementificazione del territorio. E invece interventi per la manutenzione del territorio, rinaturalizzazione dei torrenti e delle loro sponde, forestazione controllata.
In Regione LIguria va ritirato il disegno di legge n. 177 che intende istituire il regime del “silenzio-assenso” per i permessi di costruire e bisogna ritornare sulla decisione del consiglio regionale modificando il regolamento (3/2011) del 20 luglio scorso che ammette possibili deroghe per costruire nei centri abitati a 3 metri dai corsi d’acqua, (5 metri fuori dai centri urbani) anziché 10 metri come prevede di norma il Regio Decreto 523 del 1904.

Questo mi pare il minimo di fronte alla catastrofe che si e’ verificata.

Antonio Bruno
capogruppo Sinistra Europea - PRC Comune di Genova

You must be logged in to post a comment.