Gruppo Consiliare Federazione della Sinistra

Via Pacinotti: c’e’ speranza in questa città?

Dicembre 22nd, 2011 Posted in Comunicati stampa

Il 10 gennaio andra’ in discussione un preventivo assenso per la promozione di una variante al puc 2000 fianlizzata all’area ex Enel di Genova Sampierdarena (via avio).
In poche parole si tratta di acconsentire a procedere a una variante urbanistica per costruire:

1. edificio di 13 (tredici) piani fuori terra pe ruffici e commercio (20.317 mc)

2. edificio di 4 piani (ampliamento di quello esistente) lungo via Dondero e via Pacinotti (4.890 mc)

3. due corpi edilizi, il primo alto 3 piani fuori terra, il secondo 8 (0tto). 33.594 mc, prevalentemente residenza (58 alloggi)

4. due corpi edilizi; il primo alto tre (3) piani, il secondo alto 9 piani (nove) 9.435 mc, prevalentemente residenza (17 alloggi)

5. scuola infanzia di 1.000 mq

6. autorimessa interrata su tre livelli.

Al primo piano sosta pertinenza degli uffici e del commercio del primo edificio, degli spazi commerciali del punto 2, degli uffici localizzati nel 3 punto e della scuola materna. 1820 mq sara’ parcheggio di pertinenza del concessionario auto previsto nel 3 punto.. 15 posti auto saranno a rotazione per il vicino mercato.

al secondo piano i posti auto di pertinenza dela residenza e per gli uffici inps previsti nel edificio 3

al terzo piano 105 box e 150 posti auto sul mercato libero.

Tutto questo e’ stato approvato all’unanimita’ dal municipio che chiede un’area giochi vicino alla scuola e che l’altezza degli edifici di nuova costruzone non dovra’ superare quella degli edifici confinanti con l’area.

Mi dicono che i comitati degli abitanti del luogo non si oppongono e che le associazioni ambientaliste propongono l’implementazione di sistemi innovativi di raccolta differenziata.

Ora, in questa citta’ comitati e associazioni stanno sviluppando una feroce (e opportuna) opposizione alla strada sterrata (al momento) di s.ilario, a parcheggi previsti nell’area della valletta san nicola, al parcheggio ell’area interstiziale verde di via Preve etc.

A ponente, invece, passa tutto senza alcuna opposizione.
C’e’ bisogno a Sampierdarena di nuovi uffici, nuove residenza in un’area tra la Fiumara e via Molteni?
Dove e’ finito il senso della misura?
C’e’ speranza in questa CITTA’?

Antonio Bruno
capogruppo Sinistra Europea - PRC Comune di Genova

You must be logged in to post a comment.