Gruppo Consiliare Federazione della Sinistra

Tra le reazioni alla mozione su Moratoria per Terzo Valico quella dell’assessore regionale Paita e’ la piu’ sorprendente

Giugno 13th, 2012 Posted in Comunicati stampa

Ovviamente si possono avere posizioni differenti sulle due gallerie costruite a tecnologia alta velocita’ – alta capacita’ ferroviaria che collegano Fegino a Tortona (Terzo Valico), ma quella dell’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita e’ la piu’ sorprendente.
Parlare di “calcio al futuro” appare un aulico esercizio propagandistico.
Contrapporre alcune opere volute o sopportate dal territorio alla proposta di collegamento Borzoli – linee di valico (non ad alta velocita’ ferroviaria) vuol dire non capire che i primi lotti hanno un importo che supera il miliardo di euro, mentre il collegamento proposto arriva a 500 milioni.
Con piu’ di 5 milardi di euro (una manovra finanziaria) non stanziati e non stanziabili nei prossimi anni, vista anche la crisi finanziaria e i sacrifici che si chiedono ai lavoratori.
Ha senso fare i fori pilota senza che vengano fatte le gallerie?
In ultimo spacciare il collegamento (salatissimo) tra Fegino e Tortona sarebbe la chiave del cambiamento e il collegamento con l’Europa?
Per questi motivi il Terzo Valico ferroviario non riuscira’ ad essere funzionale a un trasferimento modale dalla gomma al ferro e al sistema logistico integrato dell’intero Nord-Ovest del Paese.
Per inoltrare via ferro la quantita’ massima di TEU non si puo’ attendere il completamento del Terzo Valico (sempre che si faccia vuoi per mancanza di fondi vuoi per le proteste popolari che si stanno organizzando) ma bisogna completare il nodo ferroviario con il collegamento Borzoli – linee dei Giovi.

Antonio Bruno
Consigliere Comunale Federazione della Sinistra

You must be logged in to post a comment.