Gruppo Consiliare Federazione della Sinistra

Question time su panchine anti poveri installate in piazza Manzoni

Febbraio 21st, 2016 Posted in Comunicati stampa

L’installazione di panchine anti barboni nel municipio bassa valbisagno è una delle tanti misure sadiche che istituzioni autoritarie assumono verso i poveri, in particolare chi non ha casa e non trova risposte dagli enti locali e nazionali. Si aggiungono alle gabbie anti clochard in Francia, ai chiodi anti barboni davanti a alcune case londinesi etc.
Esilaranti le motivazioni addotte.
Prima si è sostenuto che si volevano evitare annegamenti essendo piazza manzoni vicino al Bisagno, poi che non si volevano penalizzare i barboni, ma i delinquenti, come se esistessero i poveri “buoni” (chiamati barboni) e quelli “cattivi” (delinquenti).
Sono profondamente convinto che il problema delle persone senza fissa dimora e’ delle amministrazioni, che se ne devono fare carico, e il loro diritto non è quello di una panchina, ma di un posto adeguato dove poter passare la notte, e di un reinserimento nella società.
Ma proprio per questo chiedo di rimuovere i braccioli anti barboni (che siano buoni o cattivi, belli o brutti, genoani o sampdoriani) e di concentrarsi sulla gestione dell’ordine pubblico e delle risposte sociali.
Il che in una città dove sono decine di migliaia le case sfitte non dovrebbe essere difficile.

Antonio Bruno

You must be logged in to post a comment.